Crea sito

01-06-2012

“I parchè e i parcòmm dula puesìa dialetàal”: il dialetto in versi

Ha preso il via la rassegna di poesia dedicata al dialetto del nostro territorio. "I parchè e i parcòmm dula puesìa dilaetàal", proposta dal Cenacolo dei Poeti e Prosatori dialettali varesini e varesotti con la collaborazione della Provincia di Varese, proseguirà fino ad ottobre. VIDEO

Si chiama "I parchè e i parcòmm dula puesìa dilaetàal" ed è un percorso di poesia che valorizza le tradizioni, le origini del nostro territorio.

Proposto dal Cenacolo dei Poeti e Prosatori dialettali varesini e varesotti, con la collaborazione della Provincia di Varese, si svolge in sette le tappe che, fino ad ottobre, si susseguiranno al Chiostro di Voltorre e all'Eremo di Santa Caterina del Sasso. Concretamente, relatori, scrittori e - ovviamente - poeti dialettali recitano e ripercorrono le pagine più significative della nostra storia locale.

"Un modo" - spiega ai microfoni de La6Tv l'Assessore provinciale alla Cultura Francesca Brianza - "per diffondere e mantenere vive le tradizioni della nostra terra. Verranno recitate poesie ma saranno altresì proposti convegni e approfondimenti volti a spiegare e raccontare le origini della nostra lingua".


Debora Banfi